Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Energetica

Per iscriversi

 

Ai sensi del Manifesto degli Studi non sono previsti titoli di studio in continuità per l’accesso alle Lauree Magistrali pertanto, per procedere all’immatricolazione, ogni studente è tenuto alla presentazione dell’opportuna domanda di valutazione per l’accesso alla Laurea Magistrale secondo le modalità indicate sul sito della Scuola.

L’iscrizione al CdLM richiede il possesso di una Laurea di primo livello ed il possesso di requisiti curriculari che prevedano, comunque, un'adeguata padronanza di metodi e contenuti scientifici generali nelle discipline scientifiche di base e nelle discipline dell'ingegneria, propedeutiche a quelle caratterizzanti previste nell'ordinamento della presente classe di laurea magistrale. Vengono inoltre definiti i requisiti di preparazione personale basati sulla valutazione della carriera pregressa e dell’adeguatezza della preparazione personale.

 

REQUISITI CURRICULARI

I requisiti curriculari minimi, richiesti per l’accesso alla Laurea Magistrale, sono riportati nella tabella 1 in relazione ai diversi ambiti disciplinari, oltre al rispetto di questi minimi i laureati possono accedere alla Laurea Magistrale se hanno nella propria carriera pregressa almeno 160 CFU con voto nelle materie di base, caratterizzanti ed affini e integrative. Ai laureati che non soddisfano i requisiti riportati nella Tabella 1 per una differenza inferiore a 30 CFU, o che comunque hanno svolto nel CdL di provenienza attività di stage e tirocinio, tali da non consentire il rispetto del limite relativo ai 160 CFU con voto, una apposita Commissione di valutazione nominata dalla struttura didattica di competenza proporrà un percorso formativo preliminare all’iscrizione che prevede il superamento di esami di CdL tali da compensare le carenze esistenti. Gli eventuali esami di compensazione, previsti nel percorso formativo preliminare, dovranno, comunque, essere superati prima dell'iscrizione definitiva al CdLM. Sono esonerati dal percorso formativo di compensazione i laureati che non soddisfano i precedenti requisiti per una differenza inferiore a 15 CFU, ma che hanno conseguito negli esami del CdL di provenienza una media pesata superiore a 28/30, completando il corso di studio entro la durata prevista dal corrispondente ordinamento o entro il primo anno fuori corso. La Commissione citata potrà modulare proporzionalmente la suddetta riduzione anche nel caso in cui i laureati abbaino conseguito una media pesata superiore a 26/30

Tabella 1 - Requisiti curriculari minimi

Ambito

SSD

N° minimo CFU

Matematica,   Informatica e statistica

INF/01 Informatica

ING-INF/05 Sistemi di elaborazione delle informazioni

MAT/02 Algebra

MAT/03 Geometria

MAT/05 Analisi matematica

MAT/06 Probabilità e statistica matematica

MAT/07 Fisica matematica

MAT/08 Analisi numerica

36

Fisica e chimica

CHIM/02 Chimica fisica

CHIM/03 Chimica generale e inorganica CHIM/07 Fondamenti chimici delle tecnologie FIS/01 Fisica sperimentale

FIS/03 Fisica della materia

18

Ingegneria Meccanica

ING-IND/12 Misure meccaniche e termiche

ING-IND/13 Meccanica applicata alle macchine

ING-IND/14 Progettazione meccanica e costruzione di macchine

ING-IND/15 Disegno e metodi dell’ingegneria industriale

ING-IND/16 Tecnologie e sistemi di lavorazione

ING-IND/17 Impianti industriali meccanici

18

Ingegnera  Energetica  ed

Aerospaziale

ING-IND/06 Fluidodinamica

ING-IND/08 Macchine a fluido

ING-IND/09 Sistemi per l’energia e l’ambiente

ING-IND/10 Fisica tecnica industriale

ING-IND/11 Fisica tecnica ambientale

18

Ingegneria Elettrica

ING-IND/31 Elettrotecnica

ING-IND/32 Convertitori, macchine e azionamenti elettrici

ING-IND/33 Sistemi elettrici per l’energia

ING-INF/07 Misure elettriche ed elettroniche

6

Totale

 

96

Per i laureati presso questo Ateneo, in possesso del titolo di laurea in “Ingegneria Gestionale” exDM270/04 nella classe L-9 “Ingegneria Industriale”, ormai disattivato,  si intendono ricompresi nell’ambito Matematica, Informatica e Statistica, anche i SSD: MAT/09 “Ricerca Operativa” e SECS/02 “ Statistica per la ricerca sperimentale e tecnologica”, inoltre coloro che al momento stanno completando il sopra citato CdS potranno accedere direttamente alla Laurea Magistrale inserendo nel proprio piano di studi di primo livello, il corso di Fluidodinamica e Macchine (C.I.) da 9CFU attivato nel CdS in Ingegneria Meccanica di primo livello, percorso Gestionale.

Per i laureati presso questo Ateneo, del nuovo CdS in “Ingegneria Gestionale” exDM270/04 della classe L-9 “Ingegneria Industriale”, di cui è prevista l’attivazione a partire da  A.A, 2016-17, questi potranno accedere direttamente alla Laurea Magistrale inserendo nel proprio piano di studi di primo livello i seguenti corsi Fluidodinamica e Macchine 12 CFU ed ulteriori 6 CFU in area ING-IND 08-09-10-13, attivati nel CdS in Ingegneria Meccanica di primo livello. 

 

REQUISITI DI PREPARAZIONE PERSONALE

L'adeguatezza della preparazione personale, viene verificata mediante un colloquio con una Commissione nominata dal Presidente del CdLM. Nel caso in cui la verifica porti all'accertamento di gravi lacune, la Commissione, con delibera motivata, proporrà allo studente un percorso formativo integrativo atto a sanare le lacune evidenziate prima dell'iscrizione definitiva al Corso di Laurea Magistrale. Sono esonerati dal colloquio di verifica i laureati che hanno conseguito la laurea triennale con una carriera di durata uguale o inferiore a 4 anni accademici e con media pesata maggiore o uguale a 22, oppure per i laureati con una carriera di durata uguale o inferiore a 6 anni accademici, ma con media pesata maggiore o uguale a 24. Nel valutare la durata della carriera, si tiene conto di eventuali anni accademici frequentati dal laureato in qualità di studente part-time. La citata Commissione, può proporre in sostituzione al colloquio, qualora i requisiti sopra riportati non risultino soddisfatti anche soluzioni alternative. Coloro che non soddisfano i requisiti sopra riportati sono invitati a presentare richiesta di Nulla Osta all’iscrizione, alla LM dopo il completamento degli esami, ma prima del conseguimento della Laurea. La Commissione individua anche, come studenti particolarmente meritevoli, coloro che abbiano conseguito la laurea di primo livello in soli 3 anni con media superiore a 26/30, ovvero in 4 anni con media superiore a 28/30, di questa valutazione si terrà conto in sede di valutazione della prova finale.

 

 
ultimo aggiornamento: 22-Lug-2016
UniFI Scuola di Ingegneria Home Page

Inizio pagina